10-01-2019 Hits:1038 News t_r

Nuovo Esame di Stato

 MATERIALI DI CONSULTAZIONE     Relazione Altenanza Scuola Lavoro

Leggi tutto

10-09-2018 Hits:758 News t_r

PRIVACY

Informativa  Privacy  

Leggi tutto

05-09-2016 Hits:13938 News t_r

Calendario scolastico 2018/19

Calendario scolastico 2018/19 

Leggi tutto

scuola lavoro

logo pon new

PROMETHEUC CERN LOGO 2

Il 21 agosto 2018 la nostra scuola è stata invitata a partecipare alla Conferenza, organizzata dalla Compagnia delle Opere, nell'ambito dell'annuale appuntamento del Meeting di Rimini.

Erano presenti la dirigente Matelda Lupori, i ragazzi impegnati nel progetto P.R.O.ME.THE.U.S Giulio Branda, Federico Filippa, Valerio Pagliarino, Riccardo Ponte e Francesco Serra, il ricercatore dell'INFN dott. Dario Menasce, il dirigente dell'IIS “Marconi” (Piacenza), Mauro Monti, la coordinatrice didattica Liceo ‘La Traccia’ di Calcinate (Bergamo), Germana Bonzi e i docenti Fabio Boido e Paolo Brusco.

Il tema dell'incontro è stato l’innovazione nelle esperienze di alternanza scuola-lavoro. Sono stati presentati alcuni percorsi formativi: il progetto P.R.O.ME.THE.U.S. del nostro Istituto, nel campo della Fisica delle particelle in ambiente biomedico, la collaborazione con il designer Odo Fioravanti (Liceo Artistico) e l’attività di stage in ambito tecnico-industriale.

Dall’incontro di queste esperienze, sono emersi alcuni spunti interessanti:

  • la pertinenza del percorso con l'indirizzo di studio e la sua spendibilità in ambito lavorativo;
  • l'idea di “andare a bottega”, per imparare dai grandi maestri, in cui i ragazzi possano interagire, in modo continuativo, per tutto il percorso, permettendo loro di imparare non solo a rapportarsi con il lavoro e il suo mondo, ma anche a viverlo in modo completo, trascorrendo ore in uno studio di progettazione oppure in un laboratorio, trovando anche, a volte, momenti di difficoltà;
  • l’importanza della collaborazione con enti esterni alle scuole: nel caso del Liceo Galilei è stata fondamentale la presenza dei ricercatori dell'Istituto Nazionale di Fisica Nucleare.

Un’autentica opportunità di riconoscere l’altro come valore aggiunto, di orientamento e significato   nelle scelte personali e che, infine, le stesse siano condivise in tutti gli ambiti per favorire una collettività innovativa e migliorativa.

Innovare” è questo l’augurio per il nuovo anno scolastico e lo strumento per accogliere futuro.

Proff. Paolo Brusco e Fabio Boido.

Vai all'inizio della pagina